VIVIANA PINNA PRESSO “SPACE Spa”

Vi racconto la mia Work Experience..

Vivina è una guida turistica con un ricco background formativo: una laurea di I livello di Beni Storico-Artistici ed Archeologici, Laurea Magistrale in Archeologia e Scienze dell’Antichità, Scuola di Specializzazione in Beni archeologici con indirizzo Preistorico, partecipazione a scavi archeologici in Sardegna, Italia, Irlanda e Spagna. Ha preso parte alla catalogazione del Corpus di reperti preistorici curato dall’Università di Sassari e dalla Regione Sardegna ed attualmente cura la rubrica riguardante l’archeologia del quotidiano online GalluraOggi.

Viviana è Guida Turistica itinerante in diversi siti archeologici della Gallura, su tutti il Nuraghe Majori di Tempio Pausania, dove si occupa specificatamente dell’accoglienza, delle visite guidate, in italiano e in lingua inglese e spagnola, e della gestione dei social. Formatrice per aspiranti guide turistiche e referente scientifica per manifestazioni di carattere regionale riguardanti cultura, didattica, archeologia e promozione del territorio, Viviana svolgerà la sua work experience all’interno del programma Maistru Torra presso Space spa, società di Information Technology dedicata ai servizi per l’innovazione culturale. Qui Viviana spera di implementare le sue competenze soprattutto nell’ambito delle nuove tecnologie che si possono sfruttare in ambito museale per una migliore fruizione di musei e siti archeologici. Vorrebbe inoltre apprendere nozioni e metodi sulla ricerca a richiesta di finanziamenti mirati al settore culturale.

VIVIANA PINNA racconta

07/03/2019: 

“Inizio la mia work experience alla Space di Prato il 25 Febbraio. La città è molto carina e dinamica, con un centro storico molto interessante dal punto di vista dei luoghi della cultura: il Duomo dove è conservata la reliquia della Sacra Cintola della Madonna e dove si possono apprezzare gli splendidi affreschi di Filippo Lippi. Sulla facciata del Duomo una copia del pulpito di Donatello e Michelozzo (l’originale si può ammirare nel Museo dell’Opera del Duomo) utilizzato per l’ostensione della Sacra Cintola della Madonna nelle principali ricorrenze religiose; il Castello dell’Imperatore, testimonianza di architettura sveva unica nell’Italia centro-settentrionale; il Palazzo Datini; il Museo di Palazzo Pretorio; la Basilica di S. Maria delle Carceri; le chiese di S. Francesco e di S. Domenico; tutti luoghi dove sono custodite opere di grandi maestri come Agnolo Gaddi, Paolo Uccello, Filippo e Filippino Lippi, Donatello, Michelozzo e altri famosi artisti del Trecento e del Rinascimento; il Museo del Tessuto, espressione della storia tessile della città, dove sono conservati campioni e documenti dal V secolo ai giorni nostri, in questo periodo il museo dedica a Leonardo da Vinci, per le celebrazioni dei 500 anni dalla sua morte, una mostra che risalta l’interesse, la sensibilità e l’ingegno dell’artista nella messa a punto e nell’invenzione di apparecchiature e macchine per una delle attività economiche prevalenti del suo tempo, l’arte tessile.

Space è una realtà molto dinamica e interessante, con diversi giovani professionisti. Inizialmente mi è stata presentata l’azienda e illustrati servizi, prodotti e le diverse attività che vengono svolte. Ho potuto vedere le numerose soluzioni proposte in diversi luoghi della cultura con adattamenti personalizzati in base alle esigenze e ai budget dei committenti, agli spazi espositivi, alle tecnologie richieste, che sono in grado di creare un’esperienza culturale di comunicazione e di apprendimento. Tutto ciò si realizza con un lavoro di equipe che mette insieme diverse professionalità per offrire un servizio a 360° su tutto l’iter della produzione e fruizione culturale, dalla consulenza alla realizzazione di prodotti e servizi, all’assistenza.
Ho potuto vedere l’opportunità dei bandi promossi dalle Fondazioni bancarie, ho ricercato quelli attivi e ho analizzato quelli che potevano ricadere nell’ambito di intervento dell’azienda, a tal fine ho anche redatto delle sintesi da proporre ai responsabili dei vari settori interessati.
Ho preso visione della redazione di budget, di offerte economiche e delle varie parti dei bandi da redigere in fase di presentazione alle gare.
Ho preso parte all’inaugurazione di una mostra temporanea curata dall’azienda ospitata presso le Gallerie Estensi a Modena dedicata a Angelo Fortunato Formiggini: Ridere, leggere e scrivere nell’Italia del primo Novecento (https://www.finestresullarte.info/flash-news/3409n_angelo-fortunato-formiggini-mostra-gallerie-estensi-modena.php)”

18/03/2019 : “La Space continua a rivelarsi come una realtà particolarmente dinamica e attiva su più fronti. Personalmente sono stata coinvolta nella lettura ed analisi di alcuni bandi al fine di avere tutti gli strumenti per poter rispondere agli stessi con offerte mirate; per gli stessi bandi ho partecipato alla stesura del gruppo di lavoro individuando le professionalità richieste.

Mi sono state affidate parti di bandi da approfondire a livello di contesto storico-geografico-ambientale per trarne idee applicabili alle richieste di gamification, realizzazione app, allestimento museale.

Ho preso parte alla stesura di un primo indice riguardante la struttura di un sito internet per un museo che a breve aprirà, con previa cernita di altri siti simili, per poter formulare un’offerta commerciale.

Sono stata interessata alla fase di ricerca degli articoli riguardanti attività curate dalla Sapce al fine di produrre una rassegna stampa da mettere agli atti”.

3/04/2019: “Ho da poco terminato la mia work experience alla Space Spa, è stata un’esperienza molto formativa e arricchente professionalmente. Oltre alle attività già indicate sono stata coinvolta in altre relative all’analisi di diversi bandi, rassegna stampa e revisione news, presenza a conferenza stampa per prossima apertura di un museo allestito dall’azienda, incontro commerciale presso privati per proposta museo tematico dedicato, sopralluogo presso un ente pubblico per allestimento spazio museale e conseguente studio del contesto.
Alla fine di tutto posso considerarmi più che soddisfatta delle attività di cui mi sono interessata e della realtà che ho trovato e conosciuto. Il personale si è dimostrato tutto molto ospitale e disponibile, pronto a darmi tutte le dritte e informazioni del caso”.

IL TUTOR racconta

Benedetta Masolini: “Viviana ha mostrato massimo interesse e disponibilità nel partecipare e recepire tutte le informazioni della nostra azienda. Da subito si è interessata a tutti i nostri comparti produttivi e servizi e, grazie al suo carattere socievole, ha stabilito ottime relazioni con tutto il personale.

Siamo certi che Viviana saprà trasferire in modo ottimale nel suo contesto lavorativo quanto appreso in questa work experience”.

LA CANDIDATA

NOME: Viviana

COGNOME: Pinna

ETA’: 42 anni

LINEA DI INTERVENTO: Linea 2

PROFESSIONE: Dipendente

CITTA’ DI PROVENIENZA: Telti (SS)

AZIENDA OSPITANTE

SPACE Spa

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Site Menu
X