DESCRIZIONE

TERROIR AL LIMIT

Terroir al Limit è un “progetto vinicolo” che nasce nel 2001 dall’incontro a Torroja, nella zona del Priorat (Cataluña del sud, entroterra di Tarragona), tra Eben Sadie, famoso winemaker sudafricano, Dominik A. Huber, giovane studente di economia tedesco, e Jaume Sabaté, investitore spagnolo.

I tre decidono di dare origine a un’impresa con l’intento principale di catturare e “mettere in bottiglia” il carattere di un territorio viticolo molto particolare, unico, minimizzando l’intervento enologico e lavorando la terra nel modo più naturale possibile, permettendo così ai singoli vigneti di esprimersi pienamente. In questo senso il nome scelto per l’azienda era già un programma ben definito, che chiariva l’intenzione di ricercare e dare voce a vigneti al limite della coltivazione. Attualmente il vero motore dell’azienda, colui che la segue e vi lavora tutti i giorni in prima persona, è il quarantenne Dominik Huber, che ha scelto da tempo una conduzione dei suoli – caratterizzati dalla tipica llicorelladel Priorat, un terreno scistoso di ardesia formatosi in età paleozoica, ricco di minerali – in regime biodinamico, senza utilizzo di mezzi meccanici in vigna, con il solo “sostegno” di muli e cavalli. I vini sono decisamente diversi rispetto alla maggior parte dei prodotti del Priorat, che in genere puntano sulla potenza e sulla ricchezza estrattiva, con colori impenetrabili, forti alcolicità e sensazioni di frutta molto matura. Huber insegue invece uno stile differente e molto personale – meno mediterraneo e più borgognone – evitando le esasperate estrazioni tanniche e privilegiando piuttosto la freschezza del frutto, la finezza gustativa e la bevibilità. Le vinificazioni avvengono in vasche di cemento, mentre per gli affinamenti si rifugge dal generalizzato utilizzo di barrique nuove per adottare invece fusti più grandi (da 500 fino a 1.800 litri) già usati.

LUOGO

SPAGNA

Carrer Baixa Font, 12
43737 Torroja del Priorat
Tarragona

www.terroir-al-limit.com

Settore

AGROALIMENTARE

 

Print Friendly, PDF & Email
Site Menu
X