FRANCESCA MATOLO PRESSO CAMERA DI COMMERCIO E INDUSTRIA ITALIANA PER LA SPAGNA (CCIS)

Vi racconto la mia Work Experience..

Se mi chiedessero di indicare la città del cuore, risponderei senza esitazione: Madrid. 

Se mi chiedessero dove mi immagino tra 5 anni e come immagino il mio futuro, direi: “Sarò sicuramente in giro per il mondo, alla continua ricerca di nuovi stimoli, nuove esperienze e nuove conoscenze”. La frase che mi definisce potrebbe essere questa: “Nella ricerca di nuovi stimoli, mi spingo con passione e determinazione per raggiungere puntualmente i miei obiettivi”. Questa è la mia vera essenza ed è proprio in virtù di questa convinzione che ho deciso di partecipare alla selezione del programma “Maistru Torra”. E che fortuna, sono stata anche presa!

Durante il mio percorso formativo universitario presso la Facoltà di Scienze Politiche di Cagliari ho fin da subito capito che la formazione non sarebbe mai stata completa senza un arricchimento internazionale. Per questo motivo nei 3 anni del ciclo triennale ho deciso di partecipare al programma Erasmus che mi ha portato 6 mesi a Madrid, nel 2012, e al programma Globus Placement che mi ha permesso di svolgere un tirocinio di 3 mesi presso la Camera di Commercio italiana a New York. Terminato il ciclo di studi ho svolto un tirocinio alla Camera di Commercio di Cagliari e ho seguito un corso di formazione sulle opportunità di finanziamento europee 2014/2020. Terminato il tirocinio, a febbraio 2015, ho trovato un impiego in una società di progettazione europea che mi ha poi portato ad occuparmi di progetti di sviluppo locale e supporto alle imprese per la ricerca di finanziamenti regionali, nazionali ed europei. Attualmente lavoro presso il BAN Sardegna (Business Angels Network), un’associazione nata per diffondere la conoscenza ed il ruolo dei business angels e favorire l’incontro tra imprenditori ed investitori, che fornisce supporto ad Enti locali, Agenzie formative ed altri soggetti istituzionali per la realizzazione di progetti finalizzati alla diffusione di cultura di impresa. Il mio percorso formativo e lavorativo è eclettico e abbraccia vari ambiti, dalla progettazione europea, al marketing all’internazionalizzazione.

La mia volontà e necessità di continuare a formarmi ha incontrato l’opportunità offerta da Maistru Torra, grazie al quale partirò per un mese a Madrid per effettuare una work experience presso la Camera di Commercio italiana. Qui mi occuperò dello sviluppo di progetti europei nell’ambito del turismo e dell’agroalimentare e supporterò la Camera nella realizzazione di attività promozionali e a supporto del Made in Italy e delle imprese italiane che operano a Madrid.

Aspettative? Altissime. Paure? Ancora di più!

Sono convinta che questa esperienza mi arricchirà notevolmente e mi permetterà di crescere ed acquisire maggiore autonomia nella gestione e sviluppo di progetti. Spero inoltre di riuscire a mettere delle buone basi per future collaborazioni e progetti tra la mia società di appartenenza e la Camera di Commercio. Quando si affrontano queste esperienze, la più grande prova è con noi stessi, siamo costretti a misurarci con noi e con gli altri, con le nostre paure e i nostri limiti. Riconosco che c’è la paura di non essere all’altezza, ma la paura mi spinge a dare il meglio e io sono pronta a crescere, ho sete di conoscenza, sono carichissima e non vedo l’ora di partire!

Good luck to me!

FRANCESCA MATOLO racconta

20.05.2019: “Destinazione: Calle de Cristobal Bordiu, Camera di Commercio italiana di Madrid. Google Maps acceso, cuffiette per la música: prese. Block notes e penna? Presi. 3 fermate di metro e 10 minuti di caminata, in 30 minuti dovrei esserci.

Eccomi qua, primo giorno alla Camera di Commercio e io sono tremendamente in anticipo: un classico. Alle 09.00 entro nell’edificio ed inizia la mia avventura. Il tempo di una breve presentazione coi colleghi e sono stata subito immersa nell’attivita camerale, attualmente impegnata nella preparazione dell’evento “Passione Italia”, che sarà dal 31 maggio al 2 giugno.

Sono stata assegnata al Dipartimento Progetti Europei, un dipartimento molto attivo della Camera che è coinvolta come partner e soggetto coordinatore in diversi progetti europei. Compito della settimana: svolgere una desk resarch sulla promozione del patrimonio culturale in Spagna e redigere una breve relazione sul materiale trovato. La prima settimana è volata cosi, tra studio e ricerca di testi in inglese, spagnolo e italiano e finalmente ho avuto modo di contribuire alla preparazione di un documento per la presentazione di un progetto europeo, dopo averlo studiato in diversi corsi e seminari formativi.

Ora mi aspetta la settimana di Passione Italia: una settimana tra mille documenti, bricolaje, commissioni, contatti con ristoranti, accoglienza ospiti e tante ore di lavoro. Estoy lista e non vedo l’ora di vivere l’evento, sono sicura che sara un’esperienza incredibile!!

E che dire di Madrid? Madrid e una citta magnifica, mágica, che ti ruba l’anima e il cuore. Dicono “de Madrid al cielo” e da questa città ti sembra di arrivare davvero ovunque. Mille volti. Mille incontri. Infinite possibilità: è decisamente la mia citta…”

04.06.2019: “Musica, cibo, tanti sorrisi, tanto caldo e stanchezza: tutto questo è Passione Italia 2019. Un evento incredibile, il piu’ grande e importante organizzato dalla Camera di Commercio italiana di Madrid, che ha l’obiettivo di promuovere il Made in Italy in Spagna e avvicinare la comunità di Madrid alla conoscenza dei prodotti della gastronomia italiana.

-3 giorni di evento

-30 espositori

-24 persone coinvolte nell’organizzazione

Il programma di Passione Italia era ricco di eventi e attività: dalla zona adibita ad area bimbi che accoglieva le scuole e dove venivano fatte attività ludiche, alla zona “food lab” dove sono state organizate master class e show cooking, sotto la guida di eccellenti chef. Le tre giornate erano scandite da musica e dall’alternarsi di gruppi musicali e band. Io ero assegnata allo stand CCIS quindi il mio compito era quello di dare informazioni sull’evento, vendere prodotti tra cui le magliette dell’evento e dei prodotti organici che facevano parte del progetto 100% autentico “italian taste” della Camera e dare una mano ovunque servisse. Insomma: essere partedel team e contribuire alla realizzazione di qualcosa di speciale.

È stata davvero un’esperienza incredibile e per me è stata una grande fortuna essere qui a Madrid proprio per questo evento. Ora mi rimangono solo due settimane prima della conclusione di Maistru Torra. E che posso dire: devo proprio tornare?”

10.06.2019 : “Dopo la settimana dedicata a Passione Italia, ho iniziato il “tour” tra i Dipartimenti della Camera perchè, visto il poco tempo a disposizione, la mia tutor aziendale ha deciso di farmi ruotare tra i Dipartimenti e farmi seguire le diverse attività della Camera.

Martedì 04 giugno ho supportato lo staff del Dipartimento “Eventi” e ho preso parte ad un evento della rivista “Traveler” che aveva luogo presso l’Ambasciata Italiana di Madrid. La Camera di Commercio gestisce tutti gli eventi che vengono realizzati nelle sedi dell’Ambasciata e del Consolato Italiano e si occupa interamente dell’organizzazione e gestione degli stessi, dalla presa di contatto col cliente, alla visita presso la sede, dall’autorizzazione dell’evento alla ricerca di servizi catering, service audio/luci e altri fornitori di servizi specifici. Si può trattare di premiazioni (era il caso di martedì), eventi di gala, ripresa di film e spot pubblicitari, cene e altro ancora.

Dal 05 giugno al 07 giugno sono stata inserita nel Dipartimento servizi informativi che si occupa di:

-acquisizione nuovi soci

-invio newsletter ai soci

-organizzazione eventi

-archiviazione CV per la Borsa Lavoro

-traduzioni di presentazioni per eventi o company profile di aziende

-ricerca e invio visure camerali per soci

-ricerca aziende per soci e non soci

Nei due giorni che mi hanno visto impegnata nel suddetto Dipartimento ho tradotto dallo spagnolo all’italiano 3 company profile di aziende spagnole e ho effettuato una ricerca, per un cliente socio della Camera, di aziende italiane che producono accessori sterili per ospedali. A questo Dipartimento arrivano anche richieste di informazioni generali sui servizi offerti dalla Camera e richieste da parte di studenti che cercano opportunità di lavoro e/o tirocinio in Spagna, per cui ho gestito la posta elettronica e le varie chiamate in entrata.

In attesa di essere assegnata al prossimo Dipartimento, posso dire che l’esperienza è sicuramente positiva per la varietà e l’intensità con cui la sto vivendo. Un mese è sicuramente un periodo di tempo troppo breve per acquisire competenze e per poter porre le basi per future collaborazioni e progetti, ma sono convinta che cambiare aria e “provare un lavoro diverso”, sia di beneficio anche per il mio lavoro attuale presso il Ban Sardegna.

Siamo all’ultima settimana di tirocinio e sono pronta per viverla al massimo!”

13/06/2019 – “Nella settimana dal 10 giugno ho affiancato il Dipartimento Formazione che si occupa di organizzare e gestire un progetto di mobilità per studenti di 17/18 anni all’interno del PON ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO. Il mio ruolo durante la settimana è stato quello di occuparmi della pianificazione del calendario delle attività per il soggiorno dei ragazzi: dalla programmazione di escursioni fuori Madrid alla prenotazione dei musei, dalla programmazione e prenotazione di attività extra (es. Spettacolo di flamenco), alla predisposizione e invio della pratica per l’abbonamento mensile ai trasporti pubblici per i partecipanti al progetto.

La programmazione della mobilità è stata un’attività di cui mi sono parzialmente occupata durante la mia esperienza lavorativa al BAN Sardegna ed è un’attività che mi ha sempre ispirato ed entusiasmato, sia per l’attività di pianificazione, sia per la gestione di prenotazioni e di contatti con musei, guide turistiche, ristoranti, agenzie etc.

Il mio feedback della settimana presso il Dipartimento Formazione è sicuramente positivo. Purtroppo non potrò seguire il progetto nel completo perchè sto per lasciare la città, ma il lavoro svolto durante la settimana costituisce un’ottima base da cui partire per la predisposizione di progetti futuri.

Ora mi aspettano gli utlimi giorni a Madrid e presso la Camera di Commercio. Il mese è volato e comincio già a sentire la tristezza della despedida”.

17/06/2019: “Qué tendrá Madrid que te hace sentir, viajar,vivir…”
Ho letto questa frase un giorno, per caso, passeggiando per le vie di Madrid e mi è rimasta impressa. Cosa avrà Madrid, che ti fa sentire, viaggiare, vivere…
Madrid è una città che ti incanta e ti rapisce il cuore. Nel 2012 mi fece innamorare e mi rubò il cuore. Avevo paura di tornare qui perché temevo che riviverla dopo un’esperienza come l’Erasmus sarebbe stato diverso e un po’ meno speciale.
Invece eccomi di nuovo qui, dopo 7 anni, con la stessa emozione di allora. Madrid è davvero speciale e per me è casa. Dico sempre che qua mi brillano gli occhi ed è la verità, c’è così tanto da fare, da scoprire e da vivere che non basterebbe una vita intera.
Questa città mi ha dato tanto e credo che sia arrivato il momento di dare anche io qualcosa a lei.

Sono felice e fortunata per aver vissuto questa esperienza, seppur breve, grazie a Maistru Torra. Ho scoperto una nuova realtà lavorativa dinamica, giovane e stimolante. Ho avuto modo di lavorare in diversi dipartimenti e su diversi progetti e ho vissuto l’esperienza indimenticabile di Passione Italia. Spero che grazie a questa mie breve esperienza possano esserci i presupposti per sviluppare progetti di lavoro futuri e spero davvero che il mio lavoro, un giorno, mi riporti qui.

Hasta luego Madrid, me despido de ti…pero nos volveremos a ver otra vez, te lo prometo.

Tua Francesca

IL TUTOR racconta

La tutor, Michela Dell’Acqua: 

“Francesca Matolo ha iniziato la sua work experience presso la Camera di Commercio Italiana per la Spagna il 20 maggio.

I primi giorni li ha trascorsi nel Dipartimento EUDESK, nel quale si é occupata della stesura di una Desk Research per l’implementazione di un progetto europeo cercando i dati e le informazioni necessarie allo svolgimento di essa. Inoltre ha svolto la Draft di un Training module per un altro progetto e tale Training module diventerà una piattaforma e-learning nella webpage dello stesso. Francesca ha anche collaborato per la stesura delle domande, con le corrispondenti risposte multiple, che si sottoporranno ai partecipanti del progetto. Francesca si è dimostrata collaborativa e pronta ad applicare trasversalmente le conoscenze acquisite sia nella sua azienda, sia quelle apprese nei primi giorni trascorsi come assistente del Dipartimento EUDESK.

Dopo la prima settimana, tutti i membri della Camera sono stati impegnati nell’organizzazione dell’evento Passione Italia, evento che si è svolto in una Piazza di Madrid e che la Camera organizza ogni anno per celebrare la Festa della Repubblica Italiana. Durante i tre giorni di manifestazione, Francesca ha aiutato nello stand della CCIS, dando informazioni sull’evento e sull’attività della nostra istituzione.

Terminato l’evento, Francesca ha collaborato con il Dipartimento di Attività Associative, in cui ha preso parte allo svolgimento del lavoro quotidiano che prevede lo svolgimento delle seguenti mansioni: rispondere alle mail, archiviare i curriculum per la borsa di lavoro, stilare liste di aziende e traduzioni spagnolo-italiano e inglese-italiano. In questo dipartimento, Francesca ha mostrato un comportamento attivo ed ha svolto tutte le mansioni in modo efficiente ed efficace anche grazie al suo background lavorativo che le ha permesso di ottenere ottimi risultati.

Il 04 giugno, Francesca ha affiancato i responsabili del Dipartimento Eventi e Promozioni presso l’Ambasciata d’Italia, i quali affermano che ha svolto il lavoro in modo professionale, con rigore e con disinvoltura, da apprezzare in quanto era la prima volta che prendeva parte all’organizzazione di questa tipologia di evento.

Francesca ha poi collaborato con il Dipartimento di Formazione per definire tutte le attività di un gruppo di ragazzi che svolgeranno un periodo di tirocinio in Spagna.

Nell’ultima settimana della sua work experience, Francesca ha dato il suo contributo anche negli altri due dipartimenti che completano l’organizzazione della Camera e cioé i Dipartimenti di Commerciale e Segreteria di Presidenza, dove i vari responsabili le hanno spiegato le varie mansioni quotidiane.

In conclusione, durante il mese trascorso presso la nostra istituzione, Francesca ha avuto modo di vedere e apprendere il lavoro svolto nei vari Dipartimenti e ha mostrato la sua capacità di adattarsi ai vari ambiti lavorativi e di saper affrontare le diverse situazioni in modo professionale”.

 

LA CANDIDATA

NOME: Francesca

COGNOME: Matolo

ETA’: 27 anni

LINEA DI INTERVENTO: Linea 2

PROFESSIONE: Dipendente

CITTA’ DI PROVENIENZA: Cagliari

AZIENDA OSPITANTE

CAMERA DI COMMERCIO E INDUSTRIA ITALIANA PER LA SPAGNA (CCIS)

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Site Menu
X